Home Residenziale Superbonus 110%: limiti di spesa e unità funzionalmente indipendenti – SOGIM

Superbonus 110%: limiti di spesa e unità funzionalmente indipendenti – SOGIM

by Sogim

Il Superbonus 110% è stato prorogato fino al 31 Dicembre 2022 a seguito dell’approvazione della legge di bilancio. Oltre alla proroga degli incentivi, iniziano ad arrivare anche maggiori chiarimenti sulle unità immobiliari funzionalmente indipendenti e sui limiti di spesa applicabili. 

Quali sono gli interventi ammessi?

Fanno parte degli interventi ammessi all’agevolazione:
– parti comuni di edifici residenziali in condominio (sia trainanti, sia trainati)
– edifici residenziali unifamiliari e relative pertinenze (sia trainanti, sia trainati)
– unità immobiliari residenziali funzionalmente indipendenti
– singole unità immobiliari residenziali e relative pertinenze all’interno di edifici in condominio (solo trainati)

Il caso delle abitazioni funzionalmente indipendenti

Nel caso in cui vi fosse un singolo proprietario di due unità immobiliari, poste una sopra l’altra nel contesto del medesimo edificio, si tratterebbe di unità funzionalmente indipendenti.

Si tratta, cioè, di abitazioni dotate di:

– un proprio impianto per l’acqua

– per l’energia elettrica 

– impianto di riscaldamento esclusivo

– accesso dalla strada indipendente. Uno a servizio dell’abitazione principale (con accesso dal piano terra) l’altro a servizio della abitazione a disposizione (con accesso dal piano strada). 

In questo caso entrambe le unità abitative hanno un proprio numero civico e non ci sono parti comuni alle predette unità abitative, tranne la copertura sovrastante l’edificio, ovvero il tetto.

Limiti di spesa 

L’ammontare massimo di spesa varia a seconda degli interventi da effettuare sull’edificio. 
– 50.000 € per gli interventi di riqualificazione energetica di isolamento termico delle superfici opache verticali, orizzontali e inclinate che interessano l’involucro della unità abitativa; 
– 30.000 € per la sostituzione dell’ impianto di climatizzazione;
– 96.000 € per gli interventi antisismici per la messa in sicurezza statica delle parti strutturali dell’edificio

– 54.545,45 € per l’acquisto e la posa in opera di infissi e schermature solari

– 48.000 € per l’installazione di impianti fotovoltaici e relativi sistemi di accumulo; 

– 3.000 € per l’installazione infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici

Stai cercando un Appartamento a Milano o Sesto San Giovanni? Hai bisogno di vendere o affittare?
Affidati ad esperti del settore.
Clicca qui per scriverci un e-mail: richieste@sogim.net
Oppure visita il nostro sito : http://www.sogim.it/

Related Posts

Leave a Comment